L’ENERGIA DEL PUNTO ZERO

Gli ultimi studi scientifici dimostrano che l’universo è fatto in part e di materia e in parte di coscienza e quel vuoto-non-vuoto è costituito di energia radiante che si comporta in maniera cosciente,, dove le informazioni viaggiano in maniera non-locale sincronica.

Osservando il mondo dell’infinitamente piccolo ci siamo accorti che la materialità di un atomo è davvero poca cosa. Abbiamo già visto che le particelle di cui è costituita quella che definiamo l’unità fondamentale della materia rappresentano la minima parte di un atomo, il resto è vuoto.

Tanto per fare una proporzione immagina un campo di calcio visto in lunghezza dove il nucleo con i suoi protoni e neutroni è grande quanto un granellino di sabbia.